domenica 12 giugno 2011

forza nuova italia

di lo Scorfano

Immagino che tutti quelli che si sono sentiti oltraggiati qualche giorno fa, quando a proposito del recente scandalo di calcioscommesse, il portiere della nazionale, Gianluigi Buffon, ha voluto paragonare il trattamento mediatico subito da alcuni suoi colleghi all’impiccagione di Benito Mussolini in piazzale Loreto, immagino che molti di costoro si fossero dimenticati di questa scena:

Non si ricordavano, in tanti, o forse non se ne erano neppure mai accorti, che quando vincemmo i mondiali tedeschi del 2006 ci piacque (più o meno a tutti) festeggiare la vittoria, acclamando e applaudendo i nostri “eroi” che sfilavano su un autobus scoperto, esibendo uno striscione inequivocabilmente firmato Forza Nuova. C'era proprio Buffon, in primo piano, ma c'erano anche altri.

Non era un caso quella volta, ovviamente (benché fossimo troppo occupati a festeggiare). Non è un caso  nemmeno oggi.

8 commenti:

  1. ah, però, m'erano sfuggite queste 'chicche'!

    RispondiElimina
  2. Sai a quanta gente? Praticamente nessuno di quelli che io conosco se n'era accorto.

    RispondiElimina
  3. buffon, nomen omen

    RispondiElimina
  4. Io non ci ho capito una ma... niente.
    E' grave?

    RispondiElimina
  5. E' così che rispondi ai tuoi alunni quando ti dicono (sinceramente, non tipo "scusi, non ho capito la domanda", che serve solo per dare tempo al compagno suggeritore di trovare la pagina giusta del libro) che non hanno capito? ;)

    Non ho capito il post, a malapena so chi è Buffon ("capo, ci può buttare il pallone, ah?"), l'immagine non mi dice niente...

    RispondiElimina
  6. In breve: la foto è del 2006, festeggiamenti per la vittoria del mondiale dell'Italia. Si riconoscono alcuni calciatori della nazionale italiana, in particolare si riconosce il portiere, tale Buffon. Nell'angolo in basso a destra dello striscione si riconosce il simbolo di Forza Nuova.
    Che ne dici? Si capisce?

    RispondiElimina
  7. Sì, adesso sì

    (sono presbite, sai, l'età..., non vedevo il simbolo)

    RispondiElimina

(Con educazione, se potete. E meglio ancora se con un nickname a vostra scelta, se non vi dispiace, visto che la dicitura Anonimo è brutta assai. Qualora a nostro parere doveste esagerare, desolati, ma saremmo costretti a cancellare. Senza rancore, naturalmente.)