lunedì 26 dicembre 2011

il segnapagine del 26.XII.2011

dello Scorfano e del Disagiato

Michela Murgia, Inutile, quindi indispensabile: Ho studiato inglese e invece volevo fare poesia sarda, ma mi dicevano che il sardo tanto non serve a niente e ogni volta che glielo sentivo dire li odiavo di più.
nonunacosaseria, I giornali e la morte di Giorgio Bocca: Ma, ecco, a me i coccodrilli e le rievocazioni post-mortem già non piacciono a cose normali. Stavolta ancor meno.
quintadicopertina, Le 10 cose che succederanno nel 2012 nel mercato degli ebookIl numero degli ebook aumenterà. Siccome è improbabile che diversi server si rompano in contemporanea, siamo abbastanza certi che il numero degli ebook non diminuirà.
Filippi Facci, Ieri, oggi, domani: Un tizio, osannato per anni, viene indiziato per un cosiddetto reato ideologico. Un informatore prezzolato, una notte, conduce la polizia in un giardino pubblico dove il tizio sta intrattenendosi con due amici: viene arrestato.

Nessun commento:

Posta un commento

(Con educazione, se potete. E meglio ancora se con un nickname a vostra scelta, se non vi dispiace, visto che la dicitura Anonimo è brutta assai. Qualora a nostro parere doveste esagerare, desolati, ma saremmo costretti a cancellare. Senza rancore, naturalmente.)

Posta un commento