martedì 20 dicembre 2011

il segnapagine del 20.XII.2011

dello Scorfano e del Disagiato

Malvino, Chinarsi dinanzi alla sentenza: Anche quando si tratta del massimo previsto dalla legge, la pena comminata per un omicidio – non ha importanza se doloso, colposo o preterintenzionale – è considerata quasi sempre troppo mite dai parenti delle vittime...
Oglaroon, Basta: La chiamano didattica personalizzata, quelli a cui piace produrre parole, ma vuol dire tempo e lavoro, che io ti regalo (prezzi stracciati) e devo sottrarre però ad altri.
Il Post, Che cos'è l'articolo 18: La legge numero 300 del 20 maggio 1970 viene comunemente chiamata “Statuto dei lavoratori” ed è l’insieme di norme «sulla tutela della libertà e dignità dei lavoratori, della libertà sindacale e dell’attività sindacale nei luoghi di lavoro». Lo Statuto comprende quindi buona parte delle regole più importanti per il diritto del lavoro in Italia e su queste, negli anni, sono state costruite molte delle tipologie dei rapporti lavorativi.
Piovono rane, L'impatto, la privacy, san Simeone: Accettereste di buon grado che un vigile urbano vi fermasse mentre state buttando un sacchettone nel cassonetto della spazzatura, chiedendovi di aprirlo per controllare se state facendo la differenziata o no?

Nessun commento:

Posta un commento

(Con educazione, se potete. E meglio ancora se con un nickname a vostra scelta, se non vi dispiace, visto che la dicitura Anonimo è brutta assai. Qualora a nostro parere doveste esagerare, desolati, ma saremmo costretti a cancellare. Senza rancore, naturalmente.)

Posta un commento