giovedì 6 ottobre 2011

il segnapagine del 6.X.2011

dello Scorfano e del Disagiato

Un tal Lucas, Aspettando un altro tipo di rivoluzioni: L'unanime riconoscimento del valore di Steve Jobs e della sua influenza nel mondo dell'informatica e, di conseguenza, nel mondo della comunicazione e del pensiero, è ampiamente giustificato. Niente da aggiungere su questo, se non che tutte le sue invenzioni rientrano pacificamente all'interno del sistema. 
Non ne so abbastanza, Stare scomodo: L'ateo razionalista confonde la ricerca di Dio con un processo penale: dato che nessuno può fornire la prova della Sua esistenza, ecco dimostrato che Dio non esiste.
Brightside, L'ultimo tabù: C’è quest’ultimo tabù, che sembra non si possa essere insieme laici e spirituali. O scienza o fede, o razionalità o credulonismo, o doppio cieco o new age.
Le parole e le cose, Dieci poesie di Tomas Tranströmer: In omaggio al Premio Nobel 2011 per la Letteratura, il poeta svedese Tomas Tranströmer, pubblichiamo dieci sue poesie tradotte da Franco Buffoni e incluse in F. Buffoni, Songs of Spring. Quaderno di traduzioni, Marcos y Marcos 1999

5 commenti:

  1. vi prego, almeno voi resistete! la segnalazione delle parole e le cose no!! ;-) (ma mica tanto, poi, ;-) )

    RispondiElimina
  2. Non ti piace Le parole e le cose? A me piace abbastanza... (cioè, io amo Claudio Giunta, più che altro).

    RispondiElimina
  3. E' un discorso complicato... (diciamo che in generale sono troppo insider per avere un giudizio che sia insieme totalmente oggettivo e integralmente tutelante della privacy [mia]?)

    RispondiElimina
  4. Lo so che sei femmina ma se sei Claudio Giunta dillo subito.

    RispondiElimina
  5. Beh, no. Non così insider... ;-)

    RispondiElimina

(Con educazione, se potete. E meglio ancora se con un nickname a vostra scelta, se non vi dispiace, visto che la dicitura Anonimo è brutta assai. Qualora a nostro parere doveste esagerare, desolati, ma saremmo costretti a cancellare. Senza rancore, naturalmente.)