domenica 1 aprile 2012

il segnapagine dell'1.IV.2012

dello Scorfano e del Disagiato

Phastidio, La trivella di Passera: Ieri, a margine dell’ineluttabile workshop Ambrosetti di Cernobbio, il ministro dello Sviluppo economico, Corrado Passera, rispondendo ad una classica domanda sull’altrettanto classico caro-energia, è riuscito a dire che “se sapremo utilizzare risorse italiane, giacimenti di petrolio e di gas non ancora sviluppati”, anche questo potrà contribuire ad evitare che le bollette “crescano ulteriormente”. C’è da restare basiti.
Aciribiceci, Noto come metafora: Via Nicolaci a Noto, se sei un turista, è il luogo delle risposte a tutte le domande sulla Sicilia. Passa da là, leggila per come la devi leggere, e poi puoi pure ripartire. È una strada bellissima, così bella che ti costringe a camminare con il naso all’insù. Ma è pure una strada tutta in salita (o tutta in discesa) e quindi, sì, guarda pure all’insù, però stai attento a dove metti i piedi perché altrimenti ti spacchi la faccia.  
Navi in bottiglia, Veltroni, Calearo e quel che siamo: Penso che la vista dell’onorevole Calearo che bacia la sua donna mi farebbe orrore. Preferirei, per dire, vedere allacciati George Clooney e Keanu Reeves, giacchè il mio confine non è la presunta etica, ma l’estetica. Detto questo c’è pure un limite morale e lì, all’ombra, sta sempre seduto Walter Veltroni, che c’era ma dormiva...

Nessun commento:

Posta un commento

(Con educazione, se potete. E meglio ancora se con un nickname a vostra scelta, se non vi dispiace, visto che la dicitura Anonimo è brutta assai. Qualora a nostro parere doveste esagerare, desolati, ma saremmo costretti a cancellare. Senza rancore, naturalmente.)

Posta un commento