sabato 9 giugno 2012

il segnapagine del 9.VI.2012

dello Scorfano e del Disagiato

Sorelle in Movimento, Afriche: Poi c'è un'altra Africa, è l'Africa "normale". E' l'Africa degli studenti in divisa che studiano e perdono tempo su Facebook, dei lavoratori che ogni mattina vanno nelle officine e negli uffici, delle famiglie con due figli e un televisore con la parabola, delle discoteche e della musica. Ecco, questa è forse l'Africa più difficile da raccontare, perché è più silenziosa...
Dentro Clotilde Troll, Vuoi essere mio amico?: Io vorrei che ci fosse un tasto all’altezza del cuore, ma dall’altra parte, un tasto grande e giallo trasparente che io schiaccio il tuo e tu schiacci il mio e in un attimo vediamo come eravamo da piccoli: le nostre cartelle, i nostri capelli, i vestiti, gli album di figurine che siam riusciti a finire e quelli che no, da chi le abbiamo prese e a chi le abbiamo date...
Leonardo, Certi giorni (sono meglio di altri): Certi giorni ti svegli e c'è il sole, le tende ai giardini pubblici sembrano un camping, ti danno l'illusione che dietro i pini ci sia una spiaggia da qualche parte. La badante che dorme sulla panda all'angolo, il sismografo meglio calibrato del quartiere, dice che scosse lei non ne ha sentite...

4 commenti:

  1. Bè, professo', però un po' mi manchi.
    E complimenti, ancora una volta, per aver scovato una perla.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Troppa fatica, amico nomade. Non si riesce più a fare tutto.

      Elimina

(Con educazione, se potete. E meglio ancora se con un nickname a vostra scelta, se non vi dispiace, visto che la dicitura Anonimo è brutta assai. Qualora a nostro parere doveste esagerare, desolati, ma saremmo costretti a cancellare. Senza rancore, naturalmente.)